domenica , 29 Maggio 2022

Asi Napoli, Cis-Interporto di Nola: firmato protocollo d’intesa

Il Cis, l’Interporto Campano e l’Asi Napoli hanno sottoscritto, recentemente, un protocollo d’Intesa con l’obiettivo di semplificare le procedure autorizzative legate ai lavori di manutenzione straordinaria degli immobili del distretto Cis/Interporto.

Grazie a tale protocollo, infatti, l’iter burocratico si allinea alle recenti normative nazionali in tema di semplificazioni (vedi Dpr 380/01 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia e successivi aggiornamenti), apportando evidenti vantaggi, per le circa 500 imprese insediate nel Business Park nolano, in termini di tempi di attesa che, con tale protocollo, vengono pressocché azzerati.

Per i lavori di manutenzione straordinaria, difatti, non sarà più necessario il nulla osta dell’Asi, ma sarà sufficiente che gli interessati trasmettano al Consorzio la scia presentata al Comune di Nola.

Il presidente dell’Asi, Giosy Romano, ha dichiarato: “Ho sempre ritenuto che la semplificazione burocratica sia la soluzione per generare sviluppo. In tale ottica si inserisce l’intesa raggiunta, finalizzata a non aggravare procedimenti piuttosto a snellirli per agevolare l’obiettivo dello sviluppo produttivo”.

L’amministratore delegato di Cis spa e Interporto Campano spa, Claudio Ricci, ha evidenziato che “la stipula di questo protocollo con l’Asi Napoli porta significativi benefici per le aziende presenti e conferma il rapporto positivo e costante che negli ultimi anni è stato instaurato con questo ente, con la finalità di favorire l’insediamento di nuove realtà nell’area”.

Fonte: ottopagine

Guarda Anche

De Luca: “Nell’ultimo decennio ciucciaria al potere. Persino per fare il barbiere serve professionalità”

Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, e Vincenzo De Luca, Presidente della …